giovedì 27 maggio 2010

memoria... Elsa


Si erano trovati tra le limpide luci di un mare intimo
si persero tra le tempeste di un inverno senza mai più ritrovarsi.
Era stato un attimo dove l'intimità di una notte illuminata e liquida,
aveva generato una dolcezza immensa,
persa nel sale delle stelle e nel vento della memoria...

7 commenti:

Jasna ha detto...

Passionale come sempre... tu riesci a farmi venire i brividi...!

Veneris ha detto...

La vita è fatta di attimi, questo raccontato da te mi sembra un attimo vissuto in pieno.

Elsa ha detto...

... forse per la fine dell'anno.
Il libro.
chiedo solo la forza..
grazie mille.

Jasna ha detto...

se non lo fai avrai perso una grande occasione di far parte della storia... mia cara. come dice il Prof... la storia la facciamo noi ,non i grandi re e regine, noi con i nostri ricordi, con le nostre sensazioni....

Occhi di Notte ha detto...

Attimi di passione. A volte mi chiedo se sia importante la quantità del tempo che abbraccia un amore o l'intensità. L'emozione

Elsa ha detto...

credo siano entrambi importanti... ma l'intensità è unica.
benvenuto :)

ComeTe ha detto...

Bellissime le tue parole,
intense le emozioni che provi.
Ho letto solo poco del tuo blog,
visto che l'ho scoperto da solo 5 minuti, ma già mi piace molto!

Con le tue parole rendi vivo per sempre ciò che hai provato, e riesci a trasmettere al lettore anche ciò che provi mentre le scrivi.
Anche a me le tue parole fanno venire i brividi, riesci a far vivere agli altri, tramite le emozioni tra le righe, ciò che hai vissuto tu.
E' questa l'eternità!...
Ho visto che ami l'acqua, il mare, o è stata solo una mia impressione?
Se scrivi un libro, lo compro!
:)