domenica 5 dicembre 2010

Yara... Elsa

Non credo che a Yara serva una preghiera...
Angelo inconsapevole.
A Lei serviva la vita.
Ovunque Essa sia adesso...
Mi piace pensarLa nel battito d'ali di una farfalla,
Leggiadra come lo era Lei.
Elsa

11 commenti:

Elsa ha detto...

in un mondo dove la norma ci sbatte in faccia realtà simili, dobbiamo essere folli per resistere.
Agli infami non riservo parola alcuna... Elsa

Stella ha detto...

Non ho parole...Elsa...

Lara ha detto...

Grazie Elsa per le tue parole: Mi auguro che anche in questo caso, non se ne profani la memoria, con le solite orribili manovre politioo-razziste.
Un bacio e a presto, cara amica!
Lara

UIFPW08 ha detto...

Spero in un miracolo, in un piccolo miracolo, che ritorni Yara ad abbracciare i tuoi genitori.
Ciao Elsa.

Jasna ha detto...

Meravigliosa ! Mi auguro possa tornare a casa e vivere una vita danzando e volando... come mamma me lo auguro con tutto il cuore.

Alberto ha detto...

Ogni giorno che passa la speranza si fa sempre più lieve. Ma che mondo è mai questo, peggio della giungla.

riri ha detto...

..nulla da aggiungere.

AnnaGi ha detto...

sei capace di arrivare dritta al punto, dritta al cuore, dritta alle ns coscienze... un commento sciuperebbe tutto, ma dirti che sei "brava" è un obbligo!!!

Luigina ha detto...

Elsa come sempre sai esprimere con i tuoi versi sentimenti profondi. Mi auguro che Yara sia viva e possa ritornare a trascorrere con i suoi cari questo Natale. Anche a te il mio affettuoso augurio di serenità per queste feste

Lara ha detto...

Felice Natale, cara Elsa!
Lara

Occhi di Notte ha detto...

Condivido...