mercoledì 15 febbraio 2012

sono libera...


Io detesto, ho detto detesto e riscrivo detesto le regole prefissate,
le cose scontate, le tempistiche pernottate...
Ho cercato per una vita di combatterle e sono ancora qui oggi, in un momento di stanchezza e vari problemi che asfissiano la mia vita a dover ancora dedicare pazienza, nervi e delusione a questo dannato aspetto.
La sregolatezza delle folate di vento e dei sorrisi che niente e nessuno deve provare a regolamentare in schemi rigidi e stupidi, devono essere cio' che muove le emozioni legate all'amore...
Amare vuole dire essere liberi, non rinchiudersi dentro a un perimetro fatto di scadenze da rispettare... Io sono libera.
Elsa

8 commenti:

Elsa ha detto...

decisamente..

il monticiano ha detto...

Devi esserlo perché ci si sente meglio.
Ciao,
aldo.

Sibilla ha detto...

La libertà mentale è l'unica cosa che ci fa affrontare meglio gli schemi che la società ci impone.
Buona libertà allora ..:)
A presto...Sibilla

Jasna ha detto...

Non è facile e bisogna lavorare molto su se stessi. ma se si riesce vivere l'amore liberi da convenzioni è la cosa più bella del mondo.

Franco Costanza ha detto...

A volte la libertà non basta se non sei abbastanza forte, e se lo sei non esitare a chiudere la porta alle tue spalle perchè presto dovrai aprirne un'altra davanti a te, forse con qualche rinuncia ma vera e libera..ciao Francesco.

Veneris ha detto...

Io invece non sono libero in questo e detesto non esserlo.

Who is? ha detto...

amare liberamente una persone è la cosa più bella che ci sia, qualcosa che vale una vita intera.

sbracu ha detto...

Il sottoscritto ti capisce e come, in quanto io mi sento e sono talmente libero a 360° al punto di tatuare un piccolo gabbiano che vola verso il sole (vedi Il gabbiano Jonathan). Un uomo libero vive l'altro no, precisando paradossalmente che anche un detenuto può diventare uomo libero mentre altri non costretti a vincoli non conoscono la libertà
Bacio