giovedì 27 giugno 2013

pondero nel meriggio... elsa

pondero nel meriggio...
non ero favorevole all'acquisto dei Caccia Bombardieri, mi esprimo senza dubbio alcuno. La crisi che ci sta devastando anche i sentimenti non è iniziata oggi... ergo non devo insegnare alcunché a nessuno. Non conosco nei dettagli la tempistica degli accordi per insignire il Paese di un arma simile nella forma e nel costo... Altresì, non è vero che l'Italia ripudia la Guerra... in quanto siamo presenti nei teatri più caldi del mondo... laddove Uomini perdono la vita e tornano a casa dentro una bara di legno.
Peace Keeping ? Onestamente non ci ho mai creduto, l'ipocrisia la lascio ad altri...
Alla fine della fiera, non fu acquistato un topolino ma degli F35 ...
Sono consapevole del fatto che il Paese lo abbia fatto nel suo stesso interesse.
Da funamboli gli equilibri, gli accordi, le logistiche in un mondo che cambia...
Il punto è un altro... potevamo permetterci una spesa simile ? Potevamo far passare in secondo piano problematiche vitali quali la sanità, il lavoro, l'assistenza ?
E per coloro che come me, ritengono che sia un oltraggio armare la mano di un bimbo... qualcuno mi spieghi come possiamo fare ad evitare tutto ciò, compresi i collaterali danni, di cui ci si riempie la bocca.
Io non dimentico nulla di ciò che ho scritto, meditato e ascoltato nell'anima, lo stesso Guevara sosteneva che per arrivare ad ottenere bisognava armarsi... se tanto mi da tanto tant'è !!! Non si riesce a riportare a casa due Marò, vittime di se stessi e di accordi a noi celati. Sono pronta a disquisire su tutto forte della convinzione che siano i soldi a muovere l'intero pianeta. Nulla pote' Massoud e come lui tanti altri, quante lacrime abbiam versato nel volo di un aquilone ? Quante altre ancora... eravamo in guerra e lo siamo ancora stante il disarmo in avanzato stato.
Il mondo, mi sconvolge ogni giorno di più e questo è un dettaglio......................
Voi sapete cosa sono per me i dettagli... il fosforo usato in Siria contro i manifestanti, quello che ha penetrato ed arso le carni dei Bimbi di Gaza... Elsa

5 commenti:

cooksappe ha detto...

<3

Albachiara ha detto...

Ciao Issima.....mi piaceva chiamarti così, sei andata via senza far rumore, all'improvviso e io non ci posso credere...fa troppo male. Sei andata via per stelle davvero questa volta ma...ci sono comete che vincono l'eterno.
Ti voglio bene amica mia ovunque tu sia adesso...ti voglio bene fin li.
Alba

Luca ha detto...

....

Luca ha detto...

La prima volta che ci siamo conosciuti ci siamo conosciuti così....ci leggevamo dentro e scrivevamo racconti, opinioni...ridere e scherzare...il pianista e TU che amavi leggere, improvvisare di poesia..non ci siamo mai incontrati di persona, ma ci siamo letti e scritti tantissimo sui nostri blog..i tuoi commenti e le nostre chiacchierate sono ancora tutte qui,ferme..il tuo premio è sempre nel mio blog...riposa in pace, ti ho voluto tanto bene....

3fix ha detto...

Che gli oceani del tempo possano condurti a mondi più giusti e felici, Elsita, sino a quel momento riposa in pace.
Efisio