mercoledì 17 giugno 2009

IRAN...

Ieri ho visionato due filmati che raccontano il dramma " post elettorale" in Iran... dire che sono rimasta basita ed incazzata è alquanto riduttivo. Ho pianto nel vedere come sono state pestate e poi finite alcune persone. Non posso che essere solidale con quella gente, sento il dolore e so di non poter fare assolutamente nulla... se non scrivere due righe per esprimere il mio dissenso verso quella forma di regime. la mia stima nei confronti della ribellione manifestata , la mia speranza che anche in Iran le cose possano cambiare. Ci vorrà tempo... ma le prime crepe sulla censura ci hanno dato modo di vedere e di capire cosa realmente è accaduto.
Si fottano i leader con i loro farneticanti discorsi... la gente vuole ciò che di più caro uno possa avere nella vita la LIBERTA' .
Elsa
ps ... una rosa che piano schiude i sui petali per le vittime della violenta repressione... il cui numero non è dato sapere. Oggi la rete è l'unico modo per avere notizie su ciò che accade in Iran. Ragazzi non siete soli. I blogger hanno chiesto aiuto... Noi ci siamo !!!

13 commenti:

Lara ha detto...

Certo Elsa, non è solo il dolore nell'assistere alla violenza, ma la nostra totale impotenza, a farci soffrire.
Ciao,
Lara

Elsa ha detto...

@ Lara
... si è esattamente così, non poter far nulla ci rende ancora più vulnerabili davanti a ciò che accade. Sentimenti contrastanti, rabbia, dolore , impotenza. Ho sempre sostenuto che scrivere e comunque parlarne è già qualcosa... ma davanti a quelle immagini, credimi, sono rimasta di pietra. Avrei voluto scrivere molto di più... ma non ci sono riuscita. Ci tenevo a ricordare le vittime e l'assurdità verso la quale hanno lottato. Hanno un nome , hanno un volto... ma a noi non è dato conoscerlo e quindi urlo la mia IMPOTENZA nell'unico modo possibile... due righe scritte con cuore.
Elsa

frank ha detto...

sempre più spesso si notano segnali che fanno pensare al tramonto di ogni idea democratica. per quanto il regime iraniano difficilmente lo si potesse definire tale (e non vorrebbe nemmeno esserlo). la repressione violenta che attua ne è l'ulteriore dimostrazione. ora però, non è che voglia per forza andare contro corrente, ma è una degenerazione anche pretendere di annullare l'esito di un'elezione facendo scendere in piazza centinaia di migliaia di persone. fatta salva l'humana pietas per le vittime e basandomi sulle sole informazioni che posso ricevere,non riesco a vedere giustizia da nessuna delle due parti

Baol ha detto...

Ho la netta impressione che ci siamo vicini anche noi...

riri ha detto...

Ciao Elsa...grazie

Elsa ha detto...

@ Riri

di nulla Riri, un abbraccio.
perdona la mia latitanza... periodo intenso sul lavoro.

Andrew ha detto...

grazie di cuore elsa, una rosa per le vittime

Elsa ha detto...

... purtroppo le vittime aumentano, gli scontri anche...
Io non entro nel merito di una democrazie e delle sue regole, ma voglio dire che nel 9 per mandare via i Pahlevi e lo Scià di persia, L'Iran si mobilitò in manira paurosa... il corpo di polizia stette a guardare. Oggi non è la stessa cosa, il clero non predica ma incita all'odio... tuti con il dittatore eletto in odor di divinità... Allora perchè la gente muore per strada?
Perchè tanta violenza?
I bloggers chiedono aiuto... la rete è forse l'unico modo per farci sapere qualcosa.
Non si può massacrare gente disarmata in questo modo a prescindere dalle ragioni di Stato.

Ragazzi non siete soli.
Con cuore
ELSA

DNAcinema ha detto...

Ciao! ha aperto i battenti il nuovo portale di cinema direttamente dagli studios di Cinecittà.
News, recensioni, anteprime, foto, video e tanto altro ancora; e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni scrivici @ dnacinema@yahoo.it

http://dnacinema.blogspot.com/

P.S.

Complimenti per il blog, ottimo lavoro! A presto

@enio ha detto...

c'è solo d'augurarsi che la rete resti com'è adesso e non come i nostri illuminati politici vorrebbero che fosse! Come quella cinese ?

Elsa ha detto...

penso che tu abbia ragione, star in campana mi sembra una gran cosa...
Ma con un Premier così libero e liberale... corriam pericolo???

Elsa

JUAN MOSA ha detto...

ci sono molte cose che non potremo cambiare ma provare ci fa sentire meglio con noi stessi brava Elsa!

non c`è imposibile se siamo tutti uniti, siamo tutti umani dobbiamo capire questo.

asianteenager ha detto...

I really feel happy to visit your site it is a good site and don forget to visit my site sir,
http://phalla19.blogspot.com/
Regards,
Phalla