lunedì 27 ottobre 2008

dedicata...


Adesso
di vento leggero e libero.

14 commenti:

acquachiara ha detto...

Il fiore più bello sa crescere sulla nuda pietra.
:-)))

UIFPW08 ha detto...

i fiori sono pezzi di cuore guardati dagli occhi di una donna innamorata

johnny says ha detto...

"....perfetto dal dolore,
perfetto dal suo cuore,
perfetto dal dono che fa di sè."



p.s. non lo amo ma probabilmente un po' ne sento comunquie il fascino.

l'incarcerato ha detto...

Questa poesia la interpreto con la speranza...in un mare di pietre nasce un fiore. E piano piano non sarà il solo...

articolo21 ha detto...

Sensibile e profondamente vera.

Aride ha detto...

che bello il tuo secondo nome.... anche il primo a dire la verità è stupendo....
Aleida, naturalmente mi ricorda Aleida March, seconda moglie di Ernesto Guevare de la Serna

Maurizio ha detto...

solo un passaggio... per il piacere di "leggerti"...

acquachiara ha detto...

Per farti volare sulle ali di un nuovo giorno che il sole regala ogni mattino nel suo sorgere all'orizzonte.
:-)

NERO_CATRAME ha detto...

solo un passaggio ad ali spiegate,perchè il mio vento presagisce burrasca.
Un saluto e grazie dei tuoi commenti.;)

holden ha detto...

L’essenza della vita sta tutta in questa immagine,un fiore che spunta da un mare di pietre, la speranza , la tenacia, la bellezza. Ciao

NADIA ha detto...

hola un passaggio per lasciarti un abbraccio!!!!!

XpicioX ha detto...

E' incredibile la forza della natura.

Luna_tica ha detto...

ti lascio un abbraccio..
.. ed un grazie di cuore per il tempo che mi regali leggendomi.

oggi non riesco a dire molto.

Ishtar ha detto...

Bello, mi fa ricordare il mio post di un fiore delicato che cresce sull'asfalto...
ciao sorre :)