domenica 26 ottobre 2008

l'immoralista...


L'IMMORALISTA... letto , sottoscritto, e confermato. Per chi ne ha voglia , per chi non lo conoscesse, un solo consiglio, un libro da leggere senza ipocrisia.

" Fu il sorriso di un momento, in cui le nostre nostre anime si congiunsero. Ma io credo che ci sia nell'amore un attimo perfetto, unico, che l'anima più tardi cerca invano di superare; e lo sforzo che essa fa per resuscitare la sua felicità la consuma; non c'è niente che ostacola la felicità quanto il ricordo della felicità. Ahimè! Io mi ricordo di quella notte." Andrè Gide
...

3 commenti:

Luna_tica ha detto...

..è un libro entusiasmante,
l'ho divorato.(mi cibo di libri, è una famelica routine).

Ho tatuato in memoria una Sua citazione,un post-it affisso sul mio specchio dove spesso accarezzo gli Spettri;

"Sapersi liberare non è niente: il difficile è saper essere liberi."

Elsa ha detto...

come hai ragione...come dice il vero la Sua citazione!
Saper essere...non è per nulla facile.

ps anche io ho l'insana passione per la lettura...ma non mi soffermo mai su uno stile o un pensiero unico, ne divoro diversi.
Lui è attualissimo.

Luca ha detto...

Quante cose nuove...Un caro saluto veloce purtroppo, a presto..