venerdì 4 luglio 2008

notte in spiaggia...



Notte di Luglio…il caldo è angosciante. Chiamo Rachele, passo a prenderla sotto casa per andare a cercare un po’di fresco sulla spiaggia. Indosso degli short bianchi e un top bianco, stile gelateria. Rachele ha una veste lunga tutta colorata stile figli dei fiori. Non appena ci vediamo scoppiamo a ridere… La mia è stata una giornata di lavoro sfiancante, lei vive la sua prima settimana di ferie da quando lavora al pub.
Ci fermiamo presso un chiosco … Due Adelscott ghiacciate con un hamburger al pollo! Le Adelscott poi diventeranno quattro. Break notturno sulla spiaggia! Si sta divinamente nonostante la mia stanchezza, oggi lascio che sia lei a parlare . E’ un fiume in piena, parole che scivolano su un torrente. Mi chiede di mio nonno… Azz poteva farne a meno… Rispondo che avrebbero preso le impronte anche a lui e non solo ai bimbi rom, se fosse stato vivo!!! Lei Sorride. Aggiungo che “ in un paese dove… (dice qualcuno ! ) i magistrati e i pm politicizzati sono la metastasi della democrazia”…mio nonno si sarebbe fatto venire un cancro alle palle e avrebbe chiesto di essere curato in Cina !!!
Adesso si sta d’incanto… il profumo della notte misto al sale si sente forte. Chiedo a Rachele se vuol passare la notte a casa mia, sono a pezzi . Lei annuisce. Sulle note di Meraviglioso… Morfeo la divora... Sembra quasi innamorata per quanto è dolce in questo periodo. Sento il suo respiro profondo e sereno. La mia inquietudine ha bisogno di pace. Come una ladra salto furtivamente dalla mia finestra… l’acqua del mare era calda. Verso di me un turista… mi chiede dove può comprare ( ore 24.00 della notte…) una casa sulla spiaggia!!! Dice che vivo in isola splendida. Lui è veneto. Gli chiedo se conosce Camilleri…Lui dice si… si... si... bene allora lo chiami e si faccia dare il numero di Montalbano, forse lui sa dirle chi è il padrone della casa sul mare!

( per chi non sapesse che da me esiste una legge che tutela le coste dal cemento!!!)



Ps il mio cuore ti porta con se, ovunque tu sia. Qualunque inferno ti abbia.

16 commenti:

silvano ha detto...

Ciao Elsa, non sono "irato" con nessuno, soprattutto non sono "irato" con te. Il premio mi ha fatto piacere. L'ho ritirato e messo in una cartella che si chiama premi ricevuti al pari dei premi che mi hanno dato Ishtar, Venus, Stella e Giovanna. Non li espongo per una forma di pudore personale, quella è l'unica ragione, e poi perchè sono così BRAVO e ricevo così tanti premi che veramente non ci sarebbe spazio nel web per contenerli tutti :-D
ciao, silvano.

Marketing e Formazione ha detto...

Ciao Elsa, spero che stia bene... Vedo che nelle tue foto l'acqua è un elemento costante. Ho messo di recente un post nel mio blog, che riguarda l'acqua minerale: certo meno poetica di quella di mare.
Ma io parlo di marketing e dei suoi guai. Mi farebbe piacere una tua opinione in merito. Se ti va di venire a trovarmi, anche con i tuoi amici...
Felice luglio

Jasna ha detto...

il nostro sguardo si perde all' orizzonte... rimangono le immagini nella nostra mente... poi ritorni al presente e ti accorgi che una soave brezza di vento a mosso la tenda... e ti accorgi del tuo presente tutto da vivere. Ciao cara Elsa

holden ha detto...

Brava..Hai scritto benissimo.Complimenti.
Sento la salsedine sulla mia pelle tanto sei stata realistica.
Rachele mi sembra serena..tu più inquieta.Un caro saluto a tutte due

lucegrigia ha detto...

Ritirato il premio!! Si erà più semplice del previsto...ma sai com'è! Bellissima foto e parole semplici e diretti. Le leggerei in continuazione mi hai fatto vivere quella sera. Ma tu come stai?....................

Ishtar ha detto...

Queste immagini così nostalgiche mi piacciono assai!
Rachele è uno spasso veramente, ma il turista decisamente più comico!
Ciao sorre, il mio umore altalena anche per situazioni non mie, sai l'indifferenza non fa parte di me e quando un amica non sta bene, io sto male con lei!
Ma non per tanto se di che aiuto potrei esserle!
Ciao sorre, buon mare

Cesco ha detto...

La nostra isola, sia di giorno che di notte, è pervasa da una magia unica, che contagia chi viene in vacanza.

Alexsandro ha detto...

Bellissimo post!!! Disegno scenari durante la lettura...

LINKATA!

Luca ha detto...

..A te io canto una canzone
Perché non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho..
Prendi il mio tempo
E la magia
Che con un solo salto
Ci fa volare dentro all’aria
Come bollicine..

..Dunque stile gelateria...una bella Adelscott, e oh, ovviamente il mare di notte, non iniziamo a distrarci per piacere, il culo è sempre a bagno!!!!
I nonni.....quanto avrei da dire.. non immagini quanto.....non ora..magari un giorno..
lo psiconano è lo psiconano, ma non roviniamo queste belle giornate suvvìa..
Salti dalla finestra e arrivi in acqua? Spettacolo...Ma chi ce la fa a leggere tutti i libri che vuole?..arriverà anche il momento di Camilleri? Mah!

vado al mare..

NADIA ha detto...

hola elsa come stai? bellissimo post come al solito scrivi in maniera tale che sembra di essere lì!!!!!!
Se riesco fine agosto vengo in Sardegna........sono passati 4 anni dall'ultima volta, adoro quest'isola e che dire del mare...
un besito mas grande!!!

Luigi Serra ha detto...

Un post bello. Sembra di vedere la scena di un film.

Renata ha detto...

Spero che qualcuno mi aiuti presto ad appuntare il tuo premio sul mio Blog.

In attesa ti ringrazio per avermi ricordato le languide notti di luglio, adescanti e piene di fascino.

Ci sei riuscita, dolcemente e intensamente.

Grazie Elsa,

wilson ha detto...

Sento il profumo della notte in riva al mare, i cieli stellati della Marinedda, il rumore della risacca, la forza del maestrale sulla pelle.

Fracisco Pizarro ha detto...

En el mar la vida es más sabrosa
en el mar te quiero mucho más
con el sol, la luna y las estrellas
en el mar todo es felicidad


poi tradurro
saluti amica Elsa

riri ha detto...

Ciao,"notte in spiaggia"..bellissimo!!!Mi fa rivivere altri tempi....un posto magnifico,sicuramente da visitare,prima o poi lo farò.
Sono passata a farti un saluto e grazie!!!

Elsa ha detto...

grazie a tutti...la Voatra gentilezza mi disarma.
elsa