martedì 10 giugno 2008

labbra che osservano...


Labbra che osservano
di seta al tatto.
Stille che sanno di me
esitano lungo un confine.
Labbra che osservano
di rosso il tepore.
Fuggono l’attimo
e li si infrangono.

Labbra che osservano
di bosco un essenza.
Di lui la mano
piano le sfiora.
Labbra che osservano
di gemma la luce.
Una voglia affiora
durante il viaggio
lungo i profili più dolci.

22 commenti:

Ishtar ha detto...

Che immagine sensuale sorre!
Allora ciao in attesa dei versi, :-)

holden ha detto...

Mi è difficile commentare..la foto è bella..stai bene? io.. diciamo di no..Esteban devo vederlo presto..
e sicuramente leggerà di Rack..ci sono novità..ma tutto a suo tempo..
qui la serata è estiva..e sento il rmore di un elicottero..ti mando un saluto..ciao a presto..ah..attendo lo scritto..dopo la foto.

stella ha detto...

L'immagine fa riflettere!

lucegrigia ha detto...

Bellissima foto! L'altro giorno pensavo a te e al tuo mare. Uno studioso giapponese ha scoperto che l'acqua riesce a caricarsi delle emozioni che le vengono trasmesse. Due biecchieri di acqua proveniente dalla stessa sorgente. Guardando il bicchiere n. 1 ha pensato pensieri di odio, paura ecc. Al bicchiere n.2 pensieri positivi, di amore. Analizzando i cristalli d'acqua provenienti dai rispettivi bicchieri la scoperta è stata interessantissima. Il cristallo del bicchiere n. 2 era perfetto, brillante mentre quello del bicchiere n. 1 era, come dire "sofferente", "deformato". L'acqua è conduttore di tutto e soprattutto di emozioni...e noi siamo fatti per il 70% d'acqua....

wilson ha detto...

Mi abbandono
lentamente respiro
ascolto il mare
dolce violento infinito

Se queste parole possono essere utili...

Ishtar ha detto...

Foto sensuale così come i versi ma anche di un dolce felpato come te, ciao sorre, ti abbraccio forte :-)

Valentino ha detto...

labbra che cercano labbra

bella

:)

3fix ha detto...

Labbra generose, parole gentili!
Ciao muchacha.

Luca ha detto...

La leggo tutta d'un fiato.
Per me è fondamentale l'emozione del primo impatto..
La rileggo ancora per paura di aver perso qualche piccolo frammento di luce. Ci siamo, ora devo ritornare sulla foto.
E' affascinante..Il tutto è affascinante..
Ciao cara..

Carmine Volpe ha detto...

delle bellissime poesie , complimenti

Cesco ha detto...

Una poesia morbida e sensuale come seta, ciao Elsa :-)

sirio ha detto...

Non ti so dire se è più bella la foto o i versi...ma insieme stanno d'incanto!

stella ha detto...

Versi delicati,adatti alla foto.
Complimenti!

lucegrigia ha detto...

Sono totalmente d'accordo con Luca. L'ho letta tutta d'un fiato e poi l'ho riletta. Mi ha commosso. E' fragile, è bisognosa di affetto. E' forte! A dire la verità la foto parlava già di questo. Brava, complimenti ..

Michele Giordano ha detto...

Incantevole poesia e blog molto ricco di una soave e amena atmosfera, dal languido al romantico, sfiorando la delicatezza della nostalgia...
Capitato per caso, ci ritornerò volentieri

holden ha detto...

Come il profumo delle fragoline di bosco nel primo mattino.Come la radice delle querce che cerca il nutrimento nella madre terra.
Come questa mia anima stranamente serena in questo indecifrabile tramonto di tarda primavera.
Per Rachele
da Esteban

streghetta ha detto...

Quanta delicata sensualità.. Ancora una volta Brava Elsa un salutone :-)

veronica ha detto...

Bella. Belle. L'unione di foto e immagini è perfetta e la sensualità si mescola all'amore.

Nella ha detto...

Stupenda la foto ... profonde le parole!!!
Ciao Elsa, buon fine settimana!!!
BBB

acquachiara ha detto...

Bella... cosa aggiungere non saprei,lasciamo l'emozione cosi come è nata .... e la fantasia ?? bhè quella è libera di correre sui prati più verdi :-))))

Cesco ha detto...

Ciao Elsa, un saluto marino dall'Isola Rossa... :-)

Pellescura ha detto...

labbra da sogno, ahimè