giovedì 13 marzo 2008

capita..

Capita che qualcuno non creda in te...
Capita di spendere una vita nella speranza che ciò accada...
Alle volte ... tempo perso.
Penso che saper esternare, attraverso la scrittura, ciò che la nostra anima ha di più bello...
sia un Dono prezioso.
Penso anche che ogni persona abbia il suo Dono speciale.

2 commenti:

ISHTAR ha detto...

Sono d'accordo, ma col senno di poi penso che la cosa più belle sia anche quando capisci che ti vuole realmente ti accetta per quello che sei, e non sia per questo necessario "faticare" per dimostrare nulla a nessuno!
Certo ognuno ha i suoi doni, ognuno è speciele nella sua unicità, ma ciò che conta e il sentimento che ti spinge a fare quello piuttosto che questo a prescindere dal risultato!
--------------------
Senti che buffo: alle medie il mio insegnante di lettere diceva che avevo una fantasia tale che correggendo i miei orrori ortografici sarei potuta diventare una scrittrice, alle superiori invece l'insegnante non apprezzava il mio genere!
------------------
Be ovviamente se continuo ad esprimerci traverso la scrittura di certo non mi ha scoraggiata, ma di diventare scrittrice non se ne parla!
Sai che noia per me, meglio i versi di una poesia!
Buona giornata, :-)

M@Mi ha detto...

Penso che a un certo punto arrivi un momento di cambio di prospettiva, in cui, piuttosto che lottare per avere il riconscimento di qualcuno, sia utile chiedersi perchè lo vogliamo proprio da quella persona, quale importanza, potere e influenza possa avere davvero, e se, in fondo e in realtà, cambi poi qualcosa...

Penso sia importante chiedersi anche quanto possa essere "utile" davvero lottare o sperare in qualcosa che di fatto non cambia (e non cambierà).

Spostando punto di vista si possono scoprire cose interessanti, come, per esempio, certi aspetti ricorsivi...

un bacio.
M@